Carello: il borgo fantasma di San Giovanni in Fiore

Carello borgo fantasma Calabria

Tra i miei itinerari di viaggio molto spesso inserisco la visita ai borghi ormai definiti fantasma, abbandonati a causa di alluvioni, terremoti, frane, perchè troppo lontane dalla vita sociale o per condizioni economiche. Nell’ultimo anno mi sono appassionata alla scoperta di questi borghi, che siano semplici ruderi o case ancora integre,  ricchi di storia e talvolta avvolti nella loro aura…

Continua a leggere

Primavera in Sila: scoprire le sue fioriture

La stagione primaverile è sempre stata importante per la Sila e i suoi abitanti: significava essere riaperta e vissuta dai pastori e dai contadini che durante l’inverno si erano trasferiti nelle zone di mare per via delle temperature poco sopportabili. Fino agli anni ’50 infatti la Sila veniva chiusa da Novembre a Maggio, le famiglie che ci rimanevano erano davvero…

Continua a leggere

Nicola Misasi: il cantore della Sila che mi ispirò al blogging

Nicola Misasi

Può una foto scattata a un monumento dedicato a Nicola Misasi ispirarti ad aprire un blog per raccontare la tua terra? Per me è stata sicuramente fonte di ispirazione insieme alle migliaia di foto che ho nel mio hard disk. Siamo nel cuore della Sila Grande. A  5 km da Camigliatello Silano, in località Fago del Soldato, nel comune cosentino di Celico.…

Continua a leggere

Una domenica… alla scoperta della Montagna della Perciavinella

Ho sempre adorato la primavera, con i suoi fiori colorati e l’aria fresca ma non caldissima. Sarà che è la stagione in cui sono nata, mancano pochi mesi alla fine della scuola, all’università i corsi stanno per finire, le giornate tornano ad essere più lunghe, e puoi iniziare a praticare fitwalking senza avere mille strati addosso. Indovina invece cosa ho…

Continua a leggere

Foliage in Sila tra stupore ed emozione

foliage in Sila

Il foliage in Sila è qualcosa di estremamente imperdibile! Adoro la montagna, soprattutto sono strainnamorata della mia meravigliosa Sila.. Voglio scoprirla sempre di più, perdermi tra i suoi sentieri, respirare l’aria più pulita d’Italia, specchiarmi nei suoi splendidi laghi, studiarla in maniera approfondita, strepitare appena vedo la prima neve… Credo di non esserci mai stata in autunno. Solitamente andiamo in…

Continua a leggere