Maria Rita

In questa pagina ti racconto un po’ di me.

Mi chiamo Maria Rita, ho 32 anni, sono nata e cresciuta a Catanzaro, dove tutt’ora vivo.

Ho sempre amato viaggiare, scoprire nuovi luoghi, conoscere nuove tradizioni.

Sogno di visitare l’Italia da cima a fondo. Sogno di visitare l’Europa, e perchè no, anche il resto del mondo.. Tra i miei Travel Dreams ho una lista di Patrimoni dell’Umanità che aspettano di esser conosciuti.

Un tempo collezionavo cartoline, oggi colleziono foto di tutto ciò che mi circonda, “bolle con la neve dentro” e calamite.

Non sono una fotografa professionista, ma amo scattare tantissime fotografie con la mia bridge. Quando esco di casa porto sempre con me un paio di schede SD di scorta, non sia mai rischi di avere la memoria piena o di uscire senza!

Oltre alla bridge, nella mia borsa non può mancare la compatta, con la quale amo fotografare tutto ciò che concerne il cibo, o in caso di scatti immediati che non voglio farmi sfuggire.. Credo che nel corso degli anni ho avuto almeno una decina di macchine fotografiche.

Nel mio viaggio a Venezia sono tornata a casa con circa 5.000 foto, potrei fare una ricostruzione del Canal Grande nella sua interezza.

Ho talmente tante foto che il mio hard-disk implora di essere un po’ svuotato. La mia paura è che un giorno perda tutto.

Oltre ai viaggi e alla fotografia, coltivo altre passioni… pratico come sport il fitwalking,.. mi basta una giornata di sole, scarpette, lettore mp3 e via due ore a camminare al parco, in montagna, al mare o in città..

Adoro il digital scrapbooking, nonché le creazioni manuali.

Mi piace cucinare, sperimentare nuovi piatti soffermandomi sempre sui piatti regionali tradizionali.. dagli spätzle alle panelle, dai casunziei ai passatelli.. al dolce preferisco decisamente il salato.

Sono una Wikidipendente.. passo ore e ore a leggere, studiare, ricercare, scavare, saltare da un argomento all’altro. A scuola odiavo la storia, oggi la amo… mi piace approfondire le biografie dei personaggi storici, ad esempio Elisabetta di Baviera, meglio conosciuta come Sissi, e tutto ciò che riguarda l’Impero Austro-Ungarico..

Mi piace andare alla ricerca di tradizioni, conoscere le mie radici. Ho una vera mania per il folklore e per tutto ciò che è “come si faceva una volta”,

Adoro la tarantella calabrese, quella vera, e dal 2011 faccio parte del gruppo folkloristico “Strinari di Calabria“, la mia seconda famiglia. Oggi mi considero una pacchiana blogger.

Abito tradizionale pacchiana

Alle grandi città preferisco i borghi, con le loro tradizioni.. Adoro la montagna, i laghi e sono una grande appassionata di dighe, tanto da dedicarci una tesi.

Ho da sempre amato le lingue straniere, anche se i miei studi si sono concentrati in campo economico.

Ariel è il mio personaggio preferito sin da bambina, e intorno a lei ho costruito il tema del nostro matrimonio, utilizzo la sua voce come suoneria delle sveglie e del cellulare, colleziono tutto di lei e soprattutto faccio spese pazze per lei! Andrò a Copenaghen per lei!

Se vuoi sapere cosa faccio in questo blog, ti invito a leggere la pagina Jamaluca

Commenti chiusi