La mia estate 2017 in 10 scatti

Lo scorso mese ho pensato di scrivere questo articolo coinvolgendo il gruppo di Progetto Blog con la preziosa collaborazione di Agnieska e delle altre blogger che mi hanno seguita in questo contest fotografico. Ho aspettato l’inizio dell’autunno per scrivere questo articolo, un post che mi ricordasse sempre questa meravigliosa estate. Ecco la mia estate 2017 in 10 scatti.

L’estate 2017 l’avrei ricordata per un bellissimo viaggio in Umbria programmato a gennaio, e rinviato al prossimo anno.

Sarà ricordata invece per un’estate ricchissima di Calabria! Mare, montagna, borghi, musei, tradizioni, folklore. Ho conosciuto persone che sono entrate nel mio cuore, ho visto ruderi e castelli, ho scoperto realtà importanti come il Lanificio Leo di Soveria Mannelli.

La mia estate 2017 in 10 scatti

Devo dire che tra migliaia di foto è stato veramente difficile sceglierne soltanto 10 e come minimo 100 non sarebbero bastate per raccontarla.

Marchesato di Crotone 

Il 14 luglio, giorno del nostro quinto anniversario di matrimonio, è stato dedicato alla scoperta di una zona che nessuno dei due conosceva, il Marchesato di Crotone. Una giornata trascorsa nel scoprire due luoghi dell’abbandono, il Parco archeologico di Acerenthia e il borgo fantasma di Carello, la città del premio letterario Caccuri, e il borgo più bello d’Italia crotonese, Santa Severina. Di Carello e Santa Severina ne ho già parlato nelle scorse settimane.

Il parco archeologico di Acerenthia

Santa Severina

Santa Severina – La Cattedrale di Sant’Anastasia

I borghi più belli d’Italia calabresi

Dopo la primavera a Stilo, l’estate mi ha portata a conoscere alcuni tra i più famosi borghi calabresi. Da Santa Severina, ci siamo spinti verso Gerace, Fiumefreddo BruzioAltomonte, Civita e Morano Calabro.

Gerace e Altomonte

Casa Museo di Dalida

Tra tutte le foto ho scelto questa per essere inserita nel collage di copertina. Riesci a vedere l’emozione nei miei occhi? E’ il mio amore che provo per Dalida! La foto è stata scattata all’interno della Casa Museo a Serrastretta. E’ lo stesso sguardo che ho quando visito i miei luoghi del cuore.

Musaba

Qualche anno fa la mia amica Valentina mi raccontò di aver visitato questo splendido museo e che dovevo per forza visitarlo. Il Museo di Santa Barbara a Mammola è uno dei tesori della Calabria che merita di essere assolutamente visitato.

Musaba – Il sogno di Giacobbe

La mia Sila

Lei non manca mai! La Sila è parte di me in tutte le stagioni. Il Parco Nazionale della Sila offre tantissimo durante l’estate, dalle uscite in canoa sui laghi, alle escursioni al tramonto. Se vuoi conoscerla clicca sulla foto per essere reindirizzato alla categoria Sila.

la mia estate 2017 in 10 scatti

Parco Nazionale della Sila

Cammino a passo lento

E’ l’estate del mini blogtour! Francesca de Viaggi del Milione mi ha invitata ai piedi del Parco Nazionale del Pollino. La seconda edizione di Cammino a passo lento ci ha portato sulla pista pedociclabile che collega Castrovillari a Morano Calabro.

Cammino a passo lento

Tradizioni e folklore dalla Calabria alla Ciociaria

E’ stata un’estate di spettacoli che mi ha portata in Ciociaria partecipando col mio gruppo folklorico I Strinari di Calabria al Festival Internazionale del Folklore “Val di Comino” ad Atina, e in alcuni paesi della Calabria.

Atina, nel cuore della Ciociaria

E da Atina non poteva mancare la visita alla spettacolare Abbazia di Montecassino.

Abbazia di Montecassino

E’ l’estate delle tradizioni più antiche come la festa della trebbiatura, l’abito tradizionale calabrese della pacchiana o la Sagra della polenta di Dipignano.

Abito tradizionale calabrese

La Pacchiana di Tiriolo

E’ un’estate tutta da raccontare!

Leggi anche...
Contest Fotografico: La mia estate 2017 in 10 scatti
Contest Fotografico: La mia estate 2017 in 10
prev next

2 commenti

  1. Eh non mi sembra mica andata male questa tua estate!! Che posti splendidi, se penso che negli ultimi miei 15 anni di vita non sono mai stata sotto Roma, mi mangio le mani!! Conto davvero di rimediare al più presto 🙂

    • Assolutamente un’estate da ricordare! Anche se siamo rimasti a casa c’è tanto splendore qui intorno che non ci è pesato il mancato viaggio, e in più ne ho recuperato due 😀 grazie per essere passata :*

Rispondi